Esposte le Chemtrails : La ‘Research Corporation for Science Advancement’ e le origini del New Manhattan Project

Peter A. Kirby
Edward Morgan
Sa Defenza 

 SPESSO E VOLENTIERI QUANDO SI PARLA DI SCIE CHIMICHE GEOINGEGNERIA SI FA RIFERIMENTO IN GENERE,  NELL’IMMAGINARIO COLLETTIVO DEGLI STUDIOSI DEL CAMPO, ALLA FINE DEGLI  ANNI CINQUANTA / SESSANTA IN POI PONENDOLA COME L’ALBA DELLE SPERIMENTAZIONI NEI CIELI ECC. IN REALTÀ QUESTO ARTICOLO ESPONE LE SCIE CHIMICHELA RICERCA LO STUDIO E LA SUA APPLICAZIONE E INIZIO GIÀ ALL’ALBA DEL SECOLO SCORSO I PRIMI DEL NOVECENTO PROPRIO PER MANO DI FREDERICK GARDNER COTTRELL, ORA DOPO AVER PASSATO DELLE BUONE  FESTE NATALIZIE ABBIAMO DI CHE LEGGERE PER SAPERE DI PIÙ SULL’ARCANO NASCOSTO SU CUI ANCOR’OGGI I GOVERNI  NON CI RACCONTANO LA VERITÀ MA CONTINUANO A NASCONDERE LA STORIA ADDITANDO IN MALAFEDE CHI LA MOSTRA COME COMPLOTTISTA, MA ORA DOPO LA PUBBLICAZIONE DI QUESTO ARTICOLO SARÀ DIFFICILE NASCONDERE LA STORIA DELLE SCIE CHIMICHE E DI QUESTO SCIENZIATO CHE CI HA LAVORATO SOPRA TUTTA LA SUA VITA PARTENDO DALL’INVENZIONE DELLA  RIMOZIONE ELETTROLITICA DELLE POLVERI DI CARBONE USATE POI CON LE CHEMTRAILS  , BUONA LETTURA A TUTTE E TUTTI AMICI DI             SA DEFENZA

Prove scoperte di recente indicano che il New Manhattan Project – altrimenti noto come “geoingegneria” – risale a più anni addietro di quanto si pensasse in precedenza.

Come suggerisce il nome “New Manhattan Project“, l’autore del libro aveva in precedenza l’impressione che questo progetto scientifico ultra-massiccio e super-segreto (il più grande di tutti i tempi, in effetti) risalisse solo alla metà degli anni ’40; subito dopo la fine del progetto Manhattan originale. L’intrepido autore ha recentemente trovato prove che suggeriscono che il New Manhattan Project dovrebbe essere chiamato Old Manhattan Project perché ora sembra che le sue radici risalgano a circa 35 anni prima.

I risultati qui presentati hanno tutto a che fare con un’organizzazione chiamata The Research Corporation for Science Advancement e le origini di The Research Corporation for Science Advancement (Research Corporation) hanno tutto a che fare con la vita e il lavoro di un Frederick Gardner Cottrell (1877-1948 ).

 Oggi la Research Corporation for Science Advancement ha un sito Web , un feed Twitter e una pagina Facebook .Se non sai cos’è il New Manhattan Project, fai riferimento al libro dell’autore Chemtrails Exposed: A New Manhattan Project .

Frederick Gardner Cottrell
All’inizio del 1900 Frederick Gardner Cottrell fu il pioniere nel campo della rimozione elettrostatica su larga scala della cenere volante di carbone dalle emissioni delle centrali elettriche a carbone. Ciò è rilevante per il New Manhattan Project per alcuni motivi.

È rilevante perché è stato scientificamente provato oltre ogni ragionevole dubbio dal Dr. Marvin Herndon e dai suoi colleghi di tutto il mondo che la sostanza con cui oggi siamo regolarmente spruzzati è la cenere volante di carbone. Vedi, la cenere volante di carbone è il fumo che sale dalla combustione del carbone. È un sottoprodotto dei rifiuti tossici dell’industria elettrica. C’è una grande offerta a basso costo in tutto il mondo e se non lo spruzzano nella nostra atmosfera,  alle aziende di energia elettrica costa un sacco di soldi per smaltirlo correttamente. Il basso costo e la pronta disponibilità delle ceneri volanti del carbone lo rendono adatto a scopi di geoingegneria perché i geoingegneri parlano di spruzzare decine di migliaia di megaton di sostanze tossiche come questa dagli aeroplani. Per ulteriori informazioni sulle ceneri volanti di carbone, consultare l’articolo dell’autore del 2017 “Scie chimiche esposte: ceneri volanti di carbone e il New Manhattan Project.”

Non solo, ma le compagnie elettriche hanno una lunga storia nella modifica del clima e il New Manhattan Project è un progetto globale di seconda generazione per la modifica il tempo. In particolare, per molte decadi le società elettriche hanno spruzzato apertamente ioduro d’argento da generatori a terra per far nevicare. Il deflusso di questo manto nevoso nucleato artificialmente riempie quindi i loro serbatoi di montagna e viene successivamente utilizzato per generare energia idroelettrica. Quanto vi piace la Pacific Gas and Electric Corporation?

Inoltre, quando la cenere volante di carbone viene rimossa elettrostaticamente dal sistema di scarico di una centrale elettrica a carbone, ha luogo un mini-New Manhattan Project. Questo è ciò che originariamente ha ispirato l’indagine dell’autore. Vedete, la cenere volante di carbone di oggi viene rimossa dal sistema di scarico di una centrale elettrica usando qualcosa chiamato precipitatore elettrostatico. Questi precipitatori elettrostatici raccolgono le ceneri volanti caricando prima elettricamente le particelle di cenere trasportate dall’aria, quindi attirandole verso piastre caricate in modo opposto dove la cenere viene quindi portata via. Ciò è analogo al modo in cui, nel corso dell’attuale  New Manhattan Projectle particelle atmosferiche vengono ionizzate elettromagneticamente (caricate) e quindi manipolate. Questo uso dell’energia elettromagnetica è l’aspetto determinante del progetto e, stranamente, lo vediamo replicato in questa sub-operazione NMP della raccolta delle ceneri volanti. Frederick Cottrell è stato il pioniere americano nel campo delle precipitazioni elettrostatiche.

Quindi, impariamo di più su questo affascinante personaggio di Frederick Cottrell, il cui lavoro della vita è stato così indissolubilmente intrecciato con l’inquinamento atmosferico e, soprattutto, l’inquinamento atmosferico delle ceneri volanti di carbone. Cottrell è nato nella Baia di San Francisco. Questa è la sua storia

Frederick Gardner Cottrell

Frederick Gardner Cottrell è nato a Oakland, in California, nel 1877. Da ragazzo, Cottrell si meravigliò della rapida proliferazione di energia elettrica applicata. All’età di 19 anni ha conseguito una laurea in chimica presso l’Università della California e successivamente è diventato insegnante di chimica alla Oakland High School. Ha quindi viaggiato all’estero fino alla Mecca della scienza, in Germania. Durante questo periodo ha anche viaggiato molto in tutta Europa e in tutta la metà orientale dell’America, visitando quasi tutte le grandi università scientifiche mentre si incontrava e studiava con molti famosi scienziati europei e americani. Al suo ritorno in America, dal 1902 al 1911 Cottrell insegnò chimica fisica alla UC Berkeley. Cottrell era socievole, universalmente benvoluto e uno scienziato straordinariamente acuto.

In America, Cottrell ha viaggiato in molte università che da allora sono state coinvolte nella produzione del New Manhattan Project  come: l’Università di ChicagoCornell, Harvard e il Massachusetts Institute of Technology (MIT).

In particolare, tuttavia, nel suo viaggio di ritorno Cottrell visitò anche Schenectady, New York; la casa dei General Electric Laboratories di WR Whitneyche stava appena iniziando la sua lunga e storica storia nel regno delle scoperte scientifiche industriali. In effetti, la General Electric e Whitneyper molti anni hanno cercato di assumere Cottrell alle loro dipendenze senza successo. Come già sanno i lettori, General Electric sembra sia al centro della produzione del New Manhattan Project.

Nel 1906 Cottrell per la prima volta raccolse e rimosse con successo particelle sospese nell’aria con precipitazione elettrica come parte di un processo industriale in uno stabilimento DuPont impegnato nella produzione di acidi ed esplosivi a Pinole, in California. Tuttavia, lo scopo non era il voler migliorare la qualità dell’aria per renderla respirabile. Per DuPont, Cottrell ha trovato un modo per eliminare alcune nebbie di arsenico che erano un sottoprodotto dei loro processi industriali che  causavano difficoltà di produzione. L’eliminazione delle nebbie di arsenico durante la produzione di acido solforico ha permesso allo stabilimento di DuPont di produrre le proprie merci in modo molto più efficiente. Fu durante questo periodo che Cottrell elaborò i suoi primi due brevetti statunitensi di successo relativi alle precipitazioni elettriche e nacque una nuova industria.

Una volta che, Cottrell, aveva dimostrato con successo i suoi nuovi e migliorati metodi di precipitazione elettrica, uno degli amici di Cottrell, un uomo di nome Harry East Miller era sicuro che Cottrell “avesse qualcosa” che prontamente incorporato divenne il principale finanziatore della Western Precipitation Company.

La società madre della Western Precipitation Company era chiamata International Precipitation Company. La International Precipitation Company detiene i brevetti mentre la Western Precipitation Company è l’unità operativa. Miller, CottrellES Heller, un noto avvocato di San Francisco, e il professore di BerkeleyEdmund O’Neill erano gli azionisti originali con investimenti in denaro proveniente da tutti tranne che da Cottrell. Un ulteriore prestito anticipato è stato garantito dalla Wells Fargo Nevada National Bank.

Dopo essere tornato a Pinole per perfezionare e dimostrare definitivamente i loro metodi migliorati, il primo vero lavoro di Western Precipitation arrivò nel 1907 alla Selby Smelting and Lead Company di Selby, in California. Questo lavoro consisteva nel ripulire l’aria dell’ambiente.

I problemi alla Selby Smelting and Lead Company non erano rari. Sin dalla Rivoluzione Industriale e per tutto il diciannovesimo secolo, gran parte del mondo industrializzato (in particolare l’Europa e i centri industrializzati d’America) ha lottato con la scarsa qualità dell’aria a causa delle emissioni provenienti dalle fabbriche locali. A Selby, i residenti sottovento della contea di Solano hanno riferito di cattivi odori, riduzione della produzione agricola, metalli corrosi e altri importanti problemi ambientali dovuti all’inquinamento proveniente dallo stabilimento di Selby. Le cose andarono così male che gli abitanti della contea di Solano si erano riuniti nel 1905 per presentare unapetizione per un’ingiunzione contro le emissioni offensive dell’impianto di Selby.

Quando i funzionari dello stabilimento di Selby hanno saputo della dimostrazione riuscita dei Western Precipitation dei loro metodi migliorati nella vicina Pinole, hanno immediatamente cercato Western Precipitation per trovare una soluzione ai loro problemi. Gli sforzi di Western Precipitation a Selby alla fine hanno avuto successo, la qualità dell’aria nella contea di Solano è stata ripristinata e la Selby Smelting and Lead Company ha continuato a operare. È stata una vittoria.

Negli anni successivi ai successi di Pinole e Selby, Western Precipitation ha risolto i problemi di emissioni in impianti industriali come grandi fonderie di rame e cementifici.

Nel luglio del 1910, al primo incontro annuale dell’American Chemical Society a San Francisco, Cottrell tenne la su prima grande conferenza pubblica sul suo lavoro nel campo delle precipitazioni elettriche e il suo discorso fu ben accolto sia a livello nazionale che all’estero. Diverse industrie produttrici di inquinamento atmosferico e organizzazioni civiche hanno dato informazioni. La International Precipitation Company di Cottrell era sulla buona strada per la prosperità.

Nel 1911 Cottrell si dimise dalla sua posizione presso l’Università della California a Berkeley e prese un lavoro come chimico fisico presso l’US Bureau of Mines. Ha assunto l’incarico perché l’allora direttore dell’Ufficio di presidenza, un uomo di nome Joseph A. Holmes, coltiva un ruolo ampliato per l’Ufficio di presidenza appena creato. Una delle iniziative di Holmes è stata quella di organizzare gli sforzi per migliorare il problema dell’inquinamento causato dalla combustione del carbone. Holmes ha visto l’inquinamento atmosferico causato dalla combustione del carbone come un problema per l’Ufficio delle miniere perché il carbone è una sostanza estratta e le organizzazioni che bruciano affermano che il carbone ha rapporti commerciali con i minatori. L’esperienza di Cottrell nelle precipitazioni elettriche lo ha reso una scelta naturale.

La Research Corporation for Science Advancement

Non passò molto tempo dopo il suo arrivo a Washington, DC, per il suo lavoro presso l’Ufficio delle miniere nel giugno del 1911, quando Cottrell iniziò a prendere provvedimenti per formare la Research Corporation, come era originariamente chiamato. Con l’aiuto di Holmes, direttore del Bureau of Mines, nell’ambito di questo processo, Cottrell ha avviato i negoziati con la Smithsonian Institution per consentire loro di assumere la proprietà dei suoi brevetti relativi alle precipitazioni elettriche. È stato suggerito che la Smithsonian Institution avrebbe potuto utilizzare i finanziamenti provenienti dai canoni generati dallo sviluppo commerciale dei brevetti della International Precipitation Company per finanziare gli sforzi scientifici che avevano il potenziale per migliorare la qualità della vita quotidiana degli americani.

Vedi, a differenza di Bill Gates, George Soros, o così tanti altri, Cottrell era un vero filantropo. Voleva effettivamente usare i suoi brevetti per favorire lo sviluppo del bene superiore. Potrebbe essere stato ingenuo, ma le sue intenzioni erano buone.

Cottrell tornò presto nella Bay Area di San Francisco dove organizzò un ufficio e un laboratorio dell’Ufficio delle miniere a San Francisco. Anche in questo momento, lui e i suoi soci in affari (Miller, Heller e O’Neill), come passo preliminare per consegnare i loro brevetti allo Smithsonian, firmarono sia per la Western Precipitation Company che per la International Precipitation Company (senza brevetti) a uno degli ex allievi di Cottrell di nome Walter A. Schmidt, che divenne il direttore della International Precipitation Company e della Western Precipitation Company.

A quel tempo, c’era un grande interesse e attività associati alle nuove tecnologiedel gruppo Cottrell e le offerte di lavoro arrivavano da tutto il mondo. Con la firma delle società, Cottrell e i suoi collaboratori ricevettero solo un modesto risarcimento. Con la disposizione delle sue imprese, Cottrell si tuffò nel suo lavoro all’Ufficio di presidenza.

Nel dicembre del 1911, i Reggenti dello Smithsonian decisero di accettare l’offerta di Cottrell e soci con un avvertimento. I reggenti dello Smithsonian consigliarono di organizzare una società per azioni che avrebbe preso il titolo dei brevetti. I reggenti consigliarono che la Smithsonian Institution fosse rappresentata direttamente in questa nuova corporazione dal segretario della Smithsonian Institution – all’epoca, un uomo di nome Charles D. Walcott (1850-1927). Da questo accordo e dai canoni generati dai brevetti della International Precipitation Company, la Smithsonian Institution, suggerirono, avrebbero beneficiato finanziariamente. Questa società suggerita sarebbe in seguito formata come la Corporation di ricerca.

Al momento della decisione dello Smithsonian, Cottrell tornò di nuovo a est a Washington DC per partecipare a un incontro importante. Essendo che il Comitato Esecutivo dello Smithsonian fosse pronto ad agire, Cottrell prolungò il suo soggiorno.

Dopo aver partecipato alla sessione esecutiva del Consiglio dei reggenti dello Smithsonian, dove annunciarono la loro decisione relativa ai brevetti di CottrellWalcott (segretario dello Smithsonian) e Cottrell si trasferirono in un ristorante dall’altra parte della strada dove si imbatterono in Arthur Dehon Little (1863-1935). La presenza di Arthur D. Little è importante per la nostra discussione perché la sua omonima società (un’organizzazione di ricerca, non meno) avrebbe in seguito svolto un lavoro serio sulla scia del New Manhattan Project. Da piccole ghiande crescono potenti querce. Little era un convinto sostenitore degli sforzi di Cottrell per fondare questa nuova società – ha persino suggerito il nome Research Corporation. Poco ha offerto molti altri consigli e si è offerto volontario per guidare Cottrell verso le persone “giuste“. Fu Little a mettere in contatto Cottrell con T. Coleman DuPont (1863-1930), che con entusiasmo si sedette nel nascente consiglio di amministrazione della Research Corporation. Anche Little si è seduto sulla prima tavola. Du Pont rimase nel consiglio di amministrazione della Research Corporation dal 1912 al 1930, mentre Arthur D. Little rimase come membro del consiglio della Research Corporation dal 1912 al 1921.

La neo-battezzata Research Corporation aveva bisogno di più membri del consiglio di amministrazione per supervisionare il loro importante lavoro. Per oltre due mesi a seguito della decisione dello Smithsonian, il capo di Cottrell e del Bureau of Mines, Holmes, comunicò con circa un centinaio di uomini di diverse vocazioni per trovare registi per la nuova Research Corporation. Alla fine decisero di nominare 14 uomini famosi del mondo accademico, governativo e industriale, incluso un uomo di nome Elihu Thompson (1853-1937) che fu il fondatore di qualcosa chiamato Thompson-Houston Company. La Thompson-Houston Company fu uno dei precursori della General Electric Company che ha solo le implicazioni più serie per il New Manhattan Project. Thomson fu anche presidente del Massachusetts Institute of Technology dal 1920 al 1923. Un altro membro del consiglio originale era uno Charles A. Stone (1867-1941), che era un fiduciario del Massachusetts Institute of Technology. Ciò è significativo perché il Massachusetts Institute of Technology è un’altra organizzazione fortemente implicata nella storia della scienza del New Manhattan Project. Anche il segretario della Smithsonian Walcott si è unito al consiglio di amministrazione della Research Corporation. All’inizio di febbraio del 1912, era stato scelto il consiglio di amministrazione originale della Research Corporation e il suo Statuto era pronto per essere archiviato.

Anche se anni dopo, la Research Corporation riacquistò tutte le sue azioni, i membri del suo consiglio originale inizialmente pagarono le azioni del fondatore che riempiva le casse nascenti della Research Corporation e diede alla società i soldi necessari per iniziare le operazioni.

Nel corso degli anni, molti altri luminari del New Manhattan Project hanno fatto parte del consiglio di amministrazione della Research Corporation, tra cui: Karl T. Compton (1887-1954), James R. Killian Jr. (1904-1988), Alfred Lee Loomis (1887 -1975) e Vannevar Bush (1890-1974). Tutti e quattro questi uomini hanno forti implicazioni per il New Manhattan Project con Loomis e Bush che possiedono solo i più forti. Alfred Lee Loomis è stato membro del consiglio di amministrazione di Research Corporation dal 1930 al 1933, poi di nuovo dal 1948 al 1959. Nel 1938 la Research Corporation assegnò una sovvenzione a Vannevar Bush. Vannevar Bush è stato membro del consiglio di amministrazione di Research Corporation dal 1939 al 1946.

Il 16 febbraio 1912 la Research Corporation fu incorporata in base alle leggi dello stato di New York, fu affittato un ufficio di una stanza a 63 Wall St. e fu assunto un dirigente di nome Linn Bradley. Cottrell tornò nel suo ufficio per il Bureau of Mines di San Francisco. È stato stampato un prospetto e, al fine di aumentare le entrate, Bradley ha cercato nuove opportunità contrattuali.

Di nuovo nella Bay Area di San Francisco, Cottrell ha applicato i principi delle precipitazioni elettriche alle modifiche meteorologiche. Ciò è significativo perché, come notato in precedenza, l’argomento del nostro studio, il New Manhattan Project è, in gran parte e nella sua essenza, un progetto globale di modifica del tempo. In particolare, Cottrell ha sperimentato la dissipazione elettrica delle nebbie basse. Qui Cottrell seguiva le orme di Sir Oliver Lodge (1878-1955) che aveva condotto con successo esperimenti simili a Londra molti anni prima. Questo tipo di attività di modifica del tempo, utilizzando un filo carico per causare la coalescenza della nebbia, è debitamente annotato nella letteratura storica sulla modifica del tempo.

Cottrell e sua moglie si trasferirono a Washington DC nel novembre del 1916, dove vissero per i successivi 28 anni.

La International Precipitation Company e la sua sussidiaria la Western Precipitation Company fiorirono sotto la direzione di Walter Schmidt. Immediatamente dopo la fine delle ostilità in Europa, Schmidt tornò per ringiovanire l’attività di International Precipitation. Nel fare ciò, ha unito le forze con la Fume Deposit Company di Sir Oliver Lodge per formare la società britannica Lodge Cottrell Ltd. Fino ad oggi Lodge Cottrell Ltd produce e fornisce servizi di precipitatori elettrostatici industriali, principalmente al di fuori dell’America.

Nei primi due anni della sua esistenza, la Research Corporation ha ricavato i suoi ricavi quasi interamente dalle commissioni associate al lavoro di consulenza ingegneristica relativo alla progettazione, installazione e manutenzione di precipitatori elettrostatici. Nei primi anni della sua esistenza, la Research Corporation si dedicò principalmente alla costituzione di riserve di liquidità.

Durante questo periodo c’erano grandi precipitatori in costruzione in tutto il paese. Nel gennaio del 1915, circa tre anni dopo la sua creazione, la Research Corporation aveva $ 65.000 in contanti e $ 100.000 in titoli garantiti, successivamente le azioni dei fondatori precedentemente emesse furono riacquistate nello stesso anno.

Nel 1920 Cottrell è stato per un breve periodo a capo del Bureau of Mines per 8 mesi. A partire dal 1921 Cottrell fu anche presidente della divisione di chimica e tecnologia chimica del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il National Research Council è stato finanziato, tra gli altri, dalle Fondazioni Carnegie e Rockefeller. Questo lo ha messo in contatto con Rockefeller e Carnegies – due nomi di famiglia fortemente correlati con il New Manhattan Project.

Con l’eccezione di una sovvenzione anticipata a Cottrell come parte di una promozione aziendale, la Research Corporation non iniziò realmente a distribuire denaro per il progresso della scienza fino al 1923. Nel 1923 la Research Corporation fece la sua prima vera concessione quando pagarono $ 5K verso gli esperimenti missilistici dal suono atmosferico del pioniere americano del rocketry Robert H. Goddard (1882-1945). Questo è stato un investimento nelle scienze dell’atmosfera poiché i razzi sonori vengono utilizzati per raccogliere dati atmosferici. Fin dall’inizio, la Research Corporation ha finanziato progetti estremamente rilevanti per il New Manhattan Project. Come vedremo presto, molti altri furono finanziati in seguito.

Alla Research Corporation, il modo in cui funzionava era che Howard Poillonsvolgeva operazioni quotidiane mentre Cottrell era in gran parte responsabile dello sviluppo di nuove invenzioni e idee, dell’accettazione di nuovi brevetti e della concessione di fondi. Lo status ufficiale di Cottrell era quello di un consulente retribuito.

Un altro dei primi destinatari dei fondi della Research Corporation fu Ernest Orlando Lawrence (1901-1958): scienziato del Manhattan Project e padre del ciclotrone. Nel 1931 la Research Corporation concesse la prima di molte sovvenzioni a Ernest Lawrence per lo sviluppo del suo ciclotrone.

Alla fine di luglio del 1931, dopo che Lawrence aveva prodotto con successo un protone da un milione di volt con un acceleratore da undici pollici, Fred Cottrellincoraggiò il suo amico della UC Berkeley a chiedere finanziamenti alla Research Corporation. Prima della fine del mese, Lawrence era a New York e chiedeva alla Research Corporation $ 10- $ 15K. Cottrell si presentò per presentare personalmente Lawrence e perorare il suo caso davanti al consiglio di amministrazione. La Research Corporation rimase colpita da Lawrence e decisero di concedere una sovvenzione di $ 5.000, anche se dovettero andare in banca e prendere in prestito i fondi perché erano in preda alla Grande DepressioneWilliam Buffum della Chemical Foundation ha seguito una promessa di altri $ 2,5.000.

In diverse occasioni tra il 1931 e il 1940, la Research Corporation ha dato al lavoro di Lawrence presso il Berkeley Radiation Laboratory: $ 5K, $ 1,8K, $ 2K, $ 2K, $ 3K, $ 1K, $ 5K, $ 1,7K, $ 7,5K, $ 5K e $ 50.000. Si tratta di un totale complessivo di $ 84.000, o, conservativamente, di circa $ 1,5 milioni in dollari di oggi.

La Research Corporation, in qualità di assegnatario, fece domanda anche per uno dei brevetti di Lawrence per lui. Il loro brevetto collaborativo “Method and Apparatus for the Acceleration of Ions” copre i metodi di produzione ciclotronica di sostanze radioattive scoperte da Lawrence.

 Il biografo di Cottrell, Cameron, scrive: “Negli anni Trenta, quando iniziò il periodo di intenso studio dell’energia atomica, il primo supporto diversificato e l’incoraggiamento dello sviluppo delle tecniche della fisica nucleare in America provenivano dalla Research Corporation.” Nel 1949 il brevetto di Lawrence era stato concesso in licenza libera da royalties a ventotto università e istituzioni scientifiche per costruire ciclotroni. Inoltre, sono stati i proventi dei brevetti di precipitazione che hanno aiutato in diversi casi a costruire o gestire questi ciclotroni che la società ha concesso in licenza. “

Oltre a finanziare Lawrence, la Research Corporation ha finanziato altri primi lavori sul ciclotrone presso la Columbia University, l’Università di Rochester, l’Università di Chicago e la Cornell University.

La Research Corporation ha anche finanziato il generatore elettrostatico di Robert Van de Graaff (1901-1967), noto anche come acceleratore di Van de Graaff-Trump dopo lo zio di Donald, John G. Trump (1907-1985). Il lavoro di Van de Graaff è stato condotto al MIT. Cameron scrive: “[Il gruppo di brevetti di Van de Graaff sul generatore elettrostatico] sono stati assegnati a Research Corporation in virtù di un accordo generale con il Massachusetts Institute of Technology e, a loro volta, sono stati concessi in licenza alla High Voltage Engineering Corporation formata da Van de Graaff e i suoi associati. ”Tra i collaboratori di Van de Graaff c’era John Trump. Come già sanno i lettori di questo lavoro, John Trump era il professore del MIT che ha esaminato i documenti postumi di confisca di Nikola Tesla.

Nel 1938 fu riferito che la Research Corporation aveva donato fondi alla Columbia University per sostenere il loro programma di fornitura di “materiali radioattivi artificiali da utilizzare come traccianti nei processi biochimici“. Oggi il New Manhattan Project utilizza traccianti radioattivi atmosferici insieme a satelliti per attivamente mappare l’attività atmosferica.

Ad un certo punto, durante questo periodo, la Research Corporation si trasferì dai suoi uffici originali a Wall St. e si trasferì negli uffici nel campanile del Chrysler Building a Manhattan.

All’inizio degli anni Trenta, lo Smithsonian aveva istituito un laboratorio per l’uso di Cottrell. In questo laboratorio Cottrell installò un uomo di nome Chester Gilbert, che era precedentemente presidente della American Coal Corporation. Al laboratorio Smithsonian, dopo aver ricevuto una donazione anonima di $ 6.000, Gilbert ha inizialmente studiato la produzione di intonaco di calce-gesso sulla base di alcuni brevetti della Research Corporation. Il lavoro di Gilbert sul calcare lo ha portato a lavorare sull’uso della cenere volante di carbone. Questo lavoro ha messo Gilbert e Cottrell tra i pionieri nel campo dell’utilizzo delle ceneri volanti di carbone, un campo che continua ancora oggi. Gilbert e Cottrell hanno pensato che la cenere volante di carbone potesse essere lavorata e quindi utilizzata come riempitivo in cementi e intonaci. Hanno anche lavorato alla lavorazione delle ceneri volanti di carbone da utilizzare come polvere per la pulizia domestica.

L’autore della biografia di Cottrell, Frank Cameron, descrive il laboratorio Smithsonian della Research Corporation in un modo molto interessante. Cameron descrive il laboratorio Smithsonian come analogo a un fenomeno germano alla modificazione meteorologica e alle scienze atmosferiche: la nucleazione. Curiosamente, riferendosi al laboratorio in cui Gilbert e Cottrell eseguivano lavori pionieristici nel campo dell’utilizzo delle ceneri volanti di carbone, Cameron scrive: “Loro [Gilbert e Cottrell] non lo prevedevano come il motto, il granello di polvere attorno al quale le idee di Cottrell e quelli dei suoi protetti, come tante particelle di umidità, inizierebbero a fondersi per formare la goccia di pioggia. 

Potrebbe essere stato durante questo periodo che Gilbert, Cottrell o altri pionieri nel campo dell’utilizzo delle ceneri volanti del carbone hanno notato o immaginato che il fumo delle centrali elettriche alimentate a carbone provoca precipitazioni. Era stato notato per molti anni in precedenza che esplosioni e fumo provocato da incendi provocavano precipitazioni. Forse la Corporation di ricerca e il loro laboratorio Smithsonian hanno tentato di determinare la validità di queste affermazioni facendo uno studio per stabilire se, in condizioni atmosferiche appropriate, il fumo proveniente da centrali elettriche a carbone possa essere scientificamente dimostrato di causare precipitazioni. Oggi è noto che se il carbone viene polverizzato finemente prima della combustione, allora molte delle particelle di cenere volante risultanti avranno le dimensioni ottimali per la nucleazione atmosferica (0,1 micron). Forse hanno persino raccolto parte di questa cenere volante di carbone da uno dei loro precipitatori elettrostatici e l’hanno scaricata da un aereo per vedere se causava precipitazioni atmosferiche. Sto solo dicendo. E se il lettore è consapevole di quante speculazioni dell’autore si sono rivelate direttamente sul bersaglio, allora il lettore dovrebbe solo ascoltare.

Col passare degli anni, l’attività dei precipitatori elettrostatici della Research Corporation è cresciuta e cresciuta. Nel 1928 Research Corporation aveva 43 contratti in mano per costruire e installare precipitatori elettrostatici. Nel 1941 Research Corporation aveva 95 contratti per costruire e installare precipitatori elettrostatici. Nel 1942 Research Corporation aveva 130 contratti.

Durante la seconda guerra mondiale qualcosa chiamato la Research Construction Company, che fu costituita dalla Research Corporation, servì come “negozio modello” per il laboratorio di radiazione del MIT. Sotto contratto con il MIT, la Research Construction Company ha prodotto apparecchi radar per un valore di oltre $ 12 milioni. Nel loro libro che commemora il loro centenario, la Research Corporation for Science Advancement ci dice: “La Research Construction Company ha realizzato piccole serie di produzione per esigenze militari immediate. I prototipi di successo sono stati consegnati agli appaltatori governativi per la produzione di massa. Ciò è significativo perché il MIT Radiation Laboratory in tempo di guerra ha serie implicazioni per il New Manhattan Project. Per ulteriori informazioni sul MIT Rad Lab, consultare l’articolo dell’autore del 2017 “Chemtrails Exposed: Truly a New Manhattan Project”.

Alla fine Cottrell tornò a Berkeley e morì sulla sua sedia durante una riunione mattutina della National Academy of Sciences nel campus di UC Berkeley nel novembre del 1948. Cameron scrive: “Verso le nove e mezzo si lasciò cadere sulla sedia, con la testa indietro, con un rantolo.

 “È morto tra amici. Ildebrando, del dipartimento di chimica dell’università, aiutò Farrington Daniels a stenderlo sul pavimento, e si pensava che la morte fosse arrivata all’istante. Arrivò un dottore e dopo che il corpo fu rimosso fu il sentimento di coloro che parteciparono che Cottrell avrebbe voluto che la riunione continuasse.

La sessione è continuata.”

 La Research Corporation for Science Advancement scrive di significativi sviluppi nell’era postbellica, “Nel 1954, a seguito di un  cambiamento della legislazione fiscale, Research Corporation riorganizzò la sua attività precipitosa come Research-Cottrell, una società interamente di proprietà ma sussidiaria nell’imponibile. ” Gli autori continuano,” Dal 1957 al 1967 la Research Corporation fu sostenuta principalmente dai guadagni della sua consociata per le precipitazioni commerciali, Research-Cottrell, e dai diritti derivanti dalle invenzioni nei suoi portafogli di brevetti. ” ” A metà degli anni ’60, altri gli sforzi per limitare il controllo senza scopo di lucro sulle attività commerciali hanno spinto Research Corporation a ridurre la percentuale della sua proprietà nel settore dei precipitatori e Research-Cottrell è diventata una società per azioni nel 1967.

 “La dotazione della Fondazione [Research Corporation] è stata istituita durante la seconda metà del XX secolo, principalmente grazie all’offerta azionaria Research-Cottrell. Research Corporation finalmente si spogliò di tutti magazzino della ditta precipitatore nel 1980.”“Business precipitatore della Fondazione, Ricerca-Cottrell, sopravvive come Hamon-Research Cottrell , una società pubblica con sede nel New Jersey, che è uno dei principali fornitori di inquinamento atmosferico tecnologia di controllo “.

La Research Corporation ha storicamente concesso molte borse di studio a studi scientifici condotti in aree rilevanti per il New Manhattan Project. La Research Corporation ha costantemente finanziato attività nei settori: fisica del plasma, astrofisica, spettroscopia a microonde, traccianti radioattivi, fisica dell’atmosfera, campi elettromagnetici, fisica delle particelle, meteorologia, ricerca ionosferica, nucleazione, biologia e altro.

Scienziati famosi coinvolti nel New Manhattan Project come Merle Tuve (1901-1982), Isidor Rabi (1898-1988) e Lee DuBridge di CalTech (1901-1994) sono stati tutti beneficiari di Research Corporation.

Nel 1965 Alfred YF Wong dell’Università della California al Plasma Physics Lab di Los Angeles ricevette $ 6K per lavoro in “Studi sperimentali sulla fisica del plasma fondamentale“. Ancora una volta nel 1972 Wong ricevette $ 10K dalla Research Corporation. L’anno seguente Barrett H. RipinReiner L. Stenzel e il già citato Alfred Wong dell’UCLA ricevettero $ 10.200 per studiare le interazioni tra le onde del fascio ionico-plasma.

Questo è lo stesso Alfred YF Wong che negli anni ’80 ha continuato a fondare e dirigere il riscaldatore ionosferico ad alta potenza per la stimolazione aurorale (HIPAS) in Alaska. Il riscaldatore ionosferico HIPAS era un precursore della famigerata antenna HAARP (Active Auroral Research Program) ad alta frequenza. Inoltre, il mio consulente scientifico mi ha detto che il lavoro di modifica del clima menzionato in modo prominente dal vice ammiraglio William F. Raborn, Jr.è stato condotto presso la struttura HIPAS.

Questo è lo stesso Alfred YF Wong che è stato beccato nella  produzione fraudolenta di fatture false relative al lavoro a contratto del governo degli Stati Uniti. Si è dichiarato colpevole, è stato condannato a 5 giorni dietro le sbarre, oltre a sei mesi di detenzione domiciliare, e gli è stato ordinato di pagare quasi $ 1,7 milioni in restituzione.

Wong è attualmente nell’elenco sul sito web dell’UCLA come professore emerito Exp. Plasma e fisica ambientale. “

 Per ulteriori informazioni sul vice ammiraglio Raborn e sulle sue implicazioni per il New Manhattan Project, consultare l’articolo precedente dell’autore “William Raborn e il New Manhattan Chemtrail Project”.

Stranamente, la copertina del rapporto annuale 2008 di Research Corporation for Science Advancement presenta un punto interrogativo fatto di nuvole in alto sopra la Terra, che sembra essere stato scritto nel cielo da un aereo. In questo stesso rapporto rivelano che il cosiddetto programma Scialog, che avevano originariamente divulgato nel rapporto annuale dell’anno precedente, riguarda interamente il “cambiamento climatico globale“. Stranamente, lo è anche il New Manhattan Project.

Copertina del rapporto annuale 2008 della RCSA

Nel loro rapporto del 2009 si riferiscono al cambiamento climatico globale come una “sfida incombente“.

Nei loro rapporti 2010, 2011 e 2012, rilevano che Cherry A. Murray ha fatto parte del loro Comitato Consultivo Presidenziale. Per il fatto che Cherry A. Murray è l’ex direttore dell‘Ufficio delle Scienze del Dipartimento dell’Energia, l’autore l’ha identificata come una persona di interesse per il New Manhattan Project. Sai che il progetto originale di Manhattan divenne la Atomic Energy Commission, che a sua volta divenne il Dipartimento dell’Energia, giusto? Murray è stato anche il principale direttore associato per la scienza e la tecnologia presso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) dal 2004-2009. LLNL è la scelta numero uno dell’autore per una posizione del centro di comando del New Manhattan Project. Murray ha ottenuto il suo BS e Ph.D. in fisica dal MIT.

Cherry A. Murray

Nelle loro relazioni del 2010 e del 2011, il loro allora presidente e CEO James M. Gentile si è identificato come un fanatico del clima in quanto ha definito il cambiamento climatico una sfida scoraggiante da superare.


James M. Gentile

G. Scott Clemons , amministratore delegato di Brown Brothers Harriman, fa parte del consiglio di amministrazione di Research Corporation for Science Advancement. Ciò è significativo a causa dell’affiliazione di Brown Brothers Harriman con la famiglia Bush e del fatto che Brown Brothers Harriman ha acquisito un altro produttore di precipitatori elettrostatici noto come Dresser Industries nel 1928. Per ulteriori informazioni su Brown Brothers Harriman, la famiglia Bush e Dresser Industries, si prega di fare 
riferimento all’articolo dell’autore del 2018 “Chemtrails Exposed: Dresser Industries and the New Manhattan Project”.


Scott Clemons

Altre persone interessanti di organizzazioni come: la Chase Manhattan Bank, Kuhn, Loeb & Co., la divisione aeronautica della Ford Motor Company, l’Istituto di Tecnologia Carnegie, il Radiation Laboratory del MITCalTech e qualcosa chiamato Energy Global hanno tutti seduti o attualmente fa parte del consiglio di amministrazione della Research Corporation.
conclusioni

La Research Corporation ha sempre finanziato quella che chiamiamo “scienza di base“. Questi sono piccoli studi altamente specifici che producono risultati che a loro volta vengono spesso utilizzati come elementi costitutivi di sforzi scientifici molto più ampi. Nel corso degli anni, la Research Corporation ha finanziato migliaia di studi scientifici di base.

Inoltre, sappiamo che uno dei 3 modi in cui la Research Corporation si è finanziata nel corso degli anni attraverso i dividendi azionari aziendali: gli altri due sono i diritti di brevetto e le commissioni per i servizi di ingegneria dei precipitatori elettrostatici. Per molti decenni, la Research Corporation ha mantenuto un portafoglio di investimenti costituito principalmente da titoli azionari paganti dividendi di grandi società americane.

Non ha senso, quindi, che la Research Corporation finanzi studi scientifici di base che potrebbero produrre nuove scoperte utili alle società che finanziano la Research Corporation? Questo è probabilmente ciò che sta accadendo.

Detto questo, non ha senso anche che, nel corso degli anni, la Research Corporation abbia finanziato studi scientifici di base che hanno prodotto nuove scoperte che sono state poi utilizzate come elementi costitutivi del New Manhattan ProjectLa Research Corporation ha posseduto titoli azionari paganti dividendi di società come General Electric, Boeing e Standard Oil che hanno tutte forti implicazioni per l’NMP. Come notato in precedenza, uno dei membri fondatori della Research Corporation, Elihu Thomson era anche un membro fondatore di General Electric e General Electric sembra essere la società più strumentale nella storia della NMP. Inoltre, abbiamo visto molte persone fortemente legate all’NMP lavorare anche per la Research Corporation come Alfred Lee Loomis, Vannevar Bush e Arthur D. Little.

Per la produzione del New Manhattan Project, l’uso di un’operazione come la Research Corporation sarebbe molto vantaggioso. Il New Manhattan Project, essendo il più grande progetto scientifico della storia, ha necessariamente richiesto enormi carichi di studi scientifici di base. Ed ecco un’organizzazione autosufficiente che, per oltre 100 anni e fino ad oggi, grazie agli sforzi di Frederick Cottrell, produce una quantità infinita di queste cose. È persino meglio che far pagare il contribuente!

Si spera che questo articolo abbia fornito maggiore chiarezza sul più grande sforzo scientifico nella storia umana e che le nostre continue ricerche sull’inquinamento atmosferico da ceneri volanti di carbone ci illumineranno e contribuiranno ad alleviarci dai nostri oneri. Come hanno ripetutamente provato queste indagini, quando si studia l’inquinamento atmosferico di ceneri volanti di carbone, si trova il New Manhattan Project. È divertente come funziona, no? Continuiamo a muoverci in questa direzione. Grazie, dottor Herndon.

Peter A. Kirby è un ricercatore, autore e attivista di San Rafael, California. Acquista il suo libro Chemtrails Exposed: A New Manhattan Project.La seconda edizione, ampiamente rivista e ampliata del mio libro  sta arrivando! Pare per la primavera del 2020. C’è così tanto da dire! 

Bibliografia (in ordine di prima apparizione)

“Chemtrails Exposed: Coal Fly Ash and the New Manhattan Project” an article by Peter A. Kirby, published by Activist Post, July 24, 2017

Cottrell: Samaritan of Science a book by Frank Cameron, published by Doubleday, 1952

“Frederick Gardner Cottrell 1877-1948” a National Academy of Sciences Biographical Memoir by Vannevar Bush, published by the National Academy of Sciences, 1952

100 Years of Supporting Science Innovation: Research Corporation for Science Advancement: 1912-2012 a book by the Research Corporation for Science Advancement, published by the Research Corporation for Science Advancement, 2012

US patent #1,948,384 “Method and Apparatus for the Acceleration of Ions” by Ernest O. Lawrence

An American Genius: The Life of Ernest Orlando Lawrence, Father of the Cyclotron a book by Herbert Childs, published by E.P. Dutton & Co., 1968

“Chemtrails Exposed: Truly a New Manhattan Project” an article by Peter A. Kirby, published by Activist Post, March 13, 2017

Research Corporation annual reports 1950-2018

“Former UCLA Physics Professor Agrees To Plead Guilty In Federal Contract Fraud Case And Pay Nearly $1.7 Million In Damages” a press release by the Department of Justice, U.S. Attorney’s Office, Central District of California, published by the United States Department of Justice, May 9, 2013

“William Raborn and the New Manhattan Chemtrail Project” an article by Peter A. Kirby, published by Activist Post, May 24, 2017

The Research Corporation (1912-1952): Dedicated to Progress in Education and Science a booklet containing a transcript of a speech by Dr. Joseph Warren Barker, published by the Newcomen Society, 1952

link

PeterAKirby.com
Pagina My Minds Pagina
My Steemit Pagina
My GoodReads Il
mio canale YouTube

siti web

ClimateViewer.com
ChemSky.org
NuclearPlanet.com
GlobalSkyWatch.com
ChemtrailsProject.com
ChemtrailsProjectUK.com
ChemtrailSafety.com
GeoengineeringWatch.org

7 thoughts on “Esposte le Chemtrails : La ‘Research Corporation for Science Advancement’ e le origini del New Manhattan Project

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *